↗ XML
[S. 1] increment_line_height_2decrement_line_height_2
     Molto Rev:do Pad:e Maestro
          Padrone mio Stimatss:mo

La Venerazione, la Stima ed il Rispetto, che porto verso la di lei degnissima
Persona mi spinse di incomodarla colla presente e di mandargli un debole
Pezzo di mia Musica, rimettendola alla di lei maestrale Guidicatura.
Scrissi l'ano scorso il Carnevale una opera buffa |: La finta Giardiniera :|
à Monaco in Baviera. Pochi giorni avanti la mia partenza di là
desiderava S: A: Elettorale di sentire qualche mia Musica in contrapunto:
ero adunque obligato di scriver questo Mottetto in fretta per dar Tempo à
copiar il Spartito per Sua Altezza, ed à cavare le Parti per poter produrlo
la prossima Domenica sotto la Messa grande in tempo del Offertorio.
Cariss:mo e Stimatss:mo Sgr: P: Maestro! Lei è ardentamente pregato di
dirmi francamente, e senza riserva, il di lei parere. Viviamo in questo
mondo per imparare sempre industriosamente, e per mezzo dei raggionamenti
di illuminarsi l'un l'altro, e d'affatigarsi di portar via sempre avanti le
scienze e le belle arti. Oh quante e quante volte desidero d'esser piu
vicino per poter parlar e raggionar con Vostra Paternità molto Rev:da.

[S. 2] increment_line_height_2decrement_line_height_2
vivo in un Paese dove la Musica fa pocchissima Fortuna, benche
oltra di quelli, chi ci hano abandonati, ne abbiamo ancora bravissimi
Professori e particolarmente compositori di gran Fondo, sapere, e
gusto. Per il Teatro stiamo male, per mancanza dei Recitanti.
Non abbiamo Musici, e non gli averemo si facilmente, gia che
vogliono esser ben pagati: e la Generositá non è il nostro diffetto.
Io mi diverto intanto à scrivere per la Camera e per la chiesa:
e ne son quivi altri due bravissimi Contrapuntisti, cio è il Sgr: Haydn
e Adlgasser. Il mio Padre è Maestro della chiesa Metropolitana,
che mi da l'occasione di scrivere per la chiesa, quanto che ne voglio.
per altro essendo il mio Padre gia 36 ani in Servizio di questa Corte,
e sapendo, che questo Arcivescovo non può e non vuol vedere gente
avanzata in Età
, non lo se ne prende à Core, si è messo alla Letteratura
per altro già suo studio favorito. la nostra Musica di chiesa è assai
differente di quella d'Italia, e sempre piu, che una Messa con tutto =
Il Kyrie, Gloria, Credo, la Sonata all' Epistolal'offertorio ò sia Mottetto,
Sanctus ed Agnus Dei ed anche la piu Solene, quando dice La Messa
il Principe stesso non ha da durare che al piú longo 3 quarti d'ora.
ci vuole un studio particolare per questa Sorte di Compositione. e che
deve però essere una Messa con tutti Stromenti – Trombe di guerra, Tympani p:


ÖST. NATIONALBIBLIOTHEK
WIEN
[S. 3] increment_line_height_2decrement_line_height_2
ah! che siamo si lontanti Cariss:mo Sgr. P: Maestro, quante cose che avrei
à dirgli! – – Reverisco devotamente tutti i Filarmonici:
mi raccomando via Sempre nelle grazie di lei e non cesso d'affligermi
nel vedermi lontano dalla Persona del Mondo che maggiormente amo,
venero e stimo, e di cui inviolabilmente mi protesto
                                    Di. V: P:ta molto R:da


                                                   umiliss:mo e devotss:mo Servitore
                                                   Wolfgango Amadeo Mozart.
Salisburgo 4 Settembre 1776

     Se lei Si degna a Scrivermi. favorisca à mettere
                                           per Trento     à
                                                                    Salisburgo


[... (Entwurf einer Antwort von Padre Giovanni Battista Martini, 18. Dezember 1776 (BD 325)]
[S. 4] increment_line_height_2decrement_line_height_2
[vacat]